OSC Osteopatia Strutturale con intenzione Craniale

Prossimo seminario:

10, 11, 12, 13 e 14 marzo 2021 a Madrid (Spagna)

L’osteopatia è una terapia manuale che tratta gli squilibri del corpo, migliorando l’elasticità e rendendo i tessuti più flessibili.

In questo modo le aree di passaggio del flusso sanguigno e del sistema nervoso vengono sbloccate, garantendo la loro alimentazione. In questo modo viene recuperata la mobilità di tutti gli organi e le articolazioni, che garantisce lo stato di benessere fisico e mentale.

Questa formazione riunisce le tecniche principali e più efficaci che sono state utilizzate sin dalle sue origini (S. XIX Andrew Taylor Still) fino ad oggi, con la particolarità che incorporiamo l’intenzione rispettosa della Terapia Cranio-Sacrale, per minimizzare l’effetto della crisi di guarigione così frequente nell’osteopatia tradizionale. Questo corso è indicato per gli osteopati che vogliono perfezionare la tecnica e per i terapeuti manuali che desiderano incorporare l’osteopatia come complemento alla loro pratica professionale.

CONTENUTO

Bacino, Colonna Lombare ed Estremità Inferiore

  • Anatomia, fisiologia e patologia delle ossa iliache, osso sacro e colonna lombare.
  • Tecniche di correzione.
  • Anatomia, fisiologia e patologia dell’articolazione dell’anca, ginocchio, caviglia e piede.
  • Tecniche di correzione.
  • Relazioni psicosomatiche e biologiche.

Colonna Dorsale, Costole ed Estremità Superiore

  • Anatomia, fisiologia e patologia della colonna dorsale, costole e sterno.
  • Tecniche di correzione.
  • Anatomia, fisiologia e patologia delle articolazioni della spalla, gomito, polso e della mano.
  • Tecniche di correzione.
  • Relazioni psicosomatiche e biologiche.

Colonna Cervicale e Pratica

  • Anatomia, fisiologia e patologia della colonna cervicale alta (occipite, atlante, asse).
  • Tecniche di correzione.
  • Anatomia, fisiologia e patologia della colonna cervicale bassa.
  • Tecniche di correzione.
  • Pratica in cui si espongono casi reali per la corretta integrazione dell’osteopatia strutturale.
  • Relazioni psicosomatiche e biologiche.